positive thinking-2

Tutto andrà bene. Ce la farai!

Tutti abbiamo una piccola voce nella nostra testa. Nei giorni positivi ci supporta e ci incoraggia mentre nei giorni meno brillanti ci convince che non siamo o non stiamo dando abbastanza. Ascolto la mia voce solo quando mi dice “Ce la puoi fare!”. La mia sicurezza si basa sul fatto che nessuno ha percorso il mio viaggio e quell’esperienza di vita è così unica che mi conferma che quanto ho fatto è stato importante.

Shelley Zalis, fondatrice di the Girls’ Lounge e CEO di The Female Quotient

 

Cerco sempre di prendere quanto di positivo dalle situazioni. Mi impegno quotidianamente a trovare 3 cose di cui essere fiero e 3 cose su cui posso migliorare. Invece di disperarmi per i risultati negativi, cerco di imparare dai miei errori.

Patrick Heaney, CEO, NCD Technologies

Mi circondo di persone che mi aiutano a migliorare e che mi reputano affidabile e sicura. Questo grazie a come parlo di me stessa. Vedere e scoprire come gli altri mi percepiscono mi aiuta a superare i pochi momenti in cui sono molto severa nei miei confronti e mi aiuta a essere più gentile e comprensiva con me stessa.

Darrah Brustein, fondatrice, CEO, Network Under 40

Mi pongo obiettivi raggiungibili, traguardi che posso vedere e toccare in modo da non sentirmi una fallita tutto il tempo. Dico a me stessa che non posso fare tutto ma che va bene quello che sto facendo. Vado a dormire con la consapevolezza di avercela messa tutta, ho fatto del mio meglio e questo mi fa sentire molto bene.

Jennifer Hinton, co-fondatrice, creative director, Carve Designs


È incredibilmente facile cadere nel vortice dei pensieri negativi. Quando sono preoccupata per qualcosa, scrivo su un foglio le mie preoccupazioni e i possibili scenari peggiori se queste dovessero avverarsi. Successivamente provo a scrivere a fianco di ogni problema una soluzione e dico a me stessa che tutto andrà per il verso giusto.

Lisa Curtis, fondatrice, CEO, Kuli Kuli Inc.

 

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here